Bomboniera

Se avete intenzione di sposarvi, risposarvi o conoscete qualcuno che lo deve fare questa potrebbe essere una bomboniera alternativa o un accompagnamento ad essa: una poesia su carta bianca, una poesia su carta colorata col tè o camomilla e bruciata ai bordi ed ora una poesia su carta di vari colori (vedi foto in basso). Può, volendo, essere usata per altre ricorrenze. La poesia può essere scelta tra quelle presenti nei miei articoli fatte nel modo che vi ho esposto. Se siete interessati contattatemi in questo sito o nella mia pagina facebook Cadò. Grazie e passate parola.

DSC_4565Rotolino papirizzatoRotolino bianco

Annunci

Vecchietto

Ciao a tutti!!! Ecco a voi la mia poesia intitolata “Vecchietto” premiata tra i finalisti ed inserita in un’antologia all’ultimo concorso organizzato da Arte Città Amica che ringrazio. E’ sempre una soddisfazione Ecco il testo e buona lettura!!!

Anomalo vecchietto,
bel vecchietto
divori fiati di gioventù
e torni indietro,
andando avanti
col vento a favore,
lentamente ma velocemente,
al passo della saggezza.
Prendi il tempo
e lo fai viaggiare a tuo piacimento;
lo fai rotolare
e lo sistemi nel tuo antro oscuro,
tra l’ombra e la penombra,
tra orpelli verticali e orizzontali,
contenuto del mondo per gli occhi,
mostra stilistica
nell’ordine di un disordine perpetuo.
Fermi il tempo;
prezioso come i tuoi baffi dorati.

L'immagine può contenere: 4 persone, persone in piedi

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

L'immagine può contenere: 1 persona, con sorriso, barba

Goduria

Ecco a voi una mia poesia estiva dal titolo “Goduria”. Se volete, potete commentarla ovviamente in modo costruttivo e non distruttivo. Buona lettura!!!

 

Sì!
Goduria totale,
bellezza,
calda bellezza.
Piacere da brivido
che innalza sottili muri
bruniti dal sole.
Caldi effetti,
fremiti
che non vanno più via.
Giri di testa
rinfrescati
da una falsa freschezza.
Falsi bagliori di fame
ricordano il desio.

Tappi

Ciao a tutti. Ecco una mia poesia scritta su un fazzoletto di carta #kleenexpoetry. Fate anche voi la stessa cosa con una vostra poesia o una conosciuta che vi piace. Commentatela se volete e buona lettura!IMG_20170710_125430

Tatuaggi

Ciao a tutti. La poesia che sto per postare è l’ultima che ho letto di fronte ad altre persone. Per me è una sfida; affronto la mia timidezza e la combatto notando che ogni volta miglioro. Questa è stata la migliore delle volte e ringrazio una mia amica per avermi aiutato con dei consigli da poter usare anche in altre occasioni e nella vita. Ecco il testo intitolato Tatuaggi. Commentatelo, se volete, e buona lettura!

Tatuaggi al sorgere dell’alba;
anello tribale
dalle false connotazioni negative,
si gonfia
all’emissione di respiri del braccio.
Barca stilizzata
percorre il confine del tuo nome;
barca,
che simula il ciac
pronto a battere
ad un esordio che è solo in salita.
Lettere,
chiuse in una gabbia anomala.
La libertà ti fa visita,
ti porta fuori;
volo ondulatorio
racchiuso all’infinito.

 

 

I Colori della Poesia

Ciao a tutti. Se siete liberi, il 12 maggio, con inizio serata alle ore 19, leggerò un paio di poesie scritte da me. Ogni artista, oltre me, sarà intervallato da interventi musicali. La serata avrà luogo in Via Druento 30 (vicino Piazza Stampalia) a Torino, presso Piazza Dellarte Torino. L’ingresso è libero. Sarà un piacere per me (ed un sostegno; ne ho sempre bisogno eh, eh, eh) avervi tra il pubblico. Passate parola! Grazie e buona giornata.

 

Colori della Notte

Ciao a tutti! Ecco a voi una mia poesia dal titolo “Colori della Notte”. Buona lettura!!! E se vi va commentatela.

Rosso,
bianco,
poi rosso.
Scivolare nel bianco
del nero,
occhi che annaspano.
Chiusura,
copertura totale,
volo nell’oscurità ridente
per poche ore,
la notte.
Ancora rosso
ravviva lo sguardo
del mattino.

Tempo

Ciao a tutti. Ecco il testo con cui sono arrivato per la terza volta finalista ad un concorso di poesia. Il titolo è “Tempo”. Ma ahimè non sono salito sul podio ne ho avuto una menzione speciale. Comunque, è stata una bella soddisfazione perché il mio testo è stato inserito in un’antologia con tutte le opere finaliste. Se vi va commentatelo. Buona lettura.

Volti di donna
appaiono tutti i giorni
in un tempo
che non è sempre tempo.
Crescono,
vengono su nel rumore,
nel silenzio,
in una lieve cascata
di sabbia fine
di una clessidra che si rovescia,
si rovescia,
si rovescia…
E la donna continua ad agire,
reagire,
vivere,
spazzando violenze
e guerre della mente.
Via,
col sorriso sulla bocca.